Un magico inverno sulla neve di Isla Gordon

Un magico inverno per Natale di Isla Gordon

Un magico inverno sulla neve di Isla Gordon

L’incantevole cornice delle montagne Svizzere fanno da sfondo ad una storia profonda che ha molto da insegnare “Un magico inverno sulla neve” di Isla Gordon. Libro pubblicato da Newton Compton Editori, disponibile in versione cartacea ed ebook.

La trama

Alice Bright ha un lavoro che adora, una famiglia affettuosa e amici insostituibili. Ma quando il destino si mette di traverso, la sua favola perfetta sembra incrinarsi e i suoi sogni vanno in frantumi.

Bear, un adorabile cucciolo in cerca di casa, potrebbe essere esattamente ciò di cui Alice ha bisogno per rimettersi in carreggiata. Ma un appartamento a Londra non è proprio l’ideale per un cane di montagna. E così Alice e Bear si ritrovano in viaggio verso le montagne innevate della Svizzera alla ricerca di una nuova casa: possibile che un cambiamento radicale possa aiutarli a lasciarsi il passato alle spalle?

Tra scoppiettanti fuochi di legna, caffetterie accoglienti e panorami mozzafiato, Alice sente che il suo cuore potrebbe iniziare lentamente a guarire. Ma basteranno nuovi amici e un affascinante vicino di casa ad aiutare Alice a innamorarsi di nuovo della vita?


Io sono profondamente attirata da immagini di cani e montagne in copertina. Appena ne scovo uno, è mio come questo travolgente romanzo di Isla Gordon. Seppur sia classificato come romanzo “rosa”, io lo inserirei tra i romanzi “self help”.

Allegria, felicità, voglia di vivere. Disperazione, depressione, elaborazione di un lutto. Sono solo alcune delle emozioni che ci investono scorrendo le pagine di questo romanzo.

Alice è una giovane artista piena di vita, circondata da una bella famiglia e da care amiche. Quando una tragedia inaspettata la colpisce, la sua prospettiva cambia… si chiude in se stessa, si auto infligge dolore e accuse, e e inizia ad odiare la vita, il solo fatto di essere lei viva e non la sua amica.

Eppure così come toglie, la vita dona…

Quando deciderà di prendersi cura di Bear, il cucciolo di Bovaro Bernese della sua amica defunta, capirà l’importanza di ricominciare a volersi bene. Si metterà in gioco cambiando Nazione, uscendo dal suo nascondiglio per riprendere a respirare, ad avere fiducia in se stessa. Dalle parole dell’autrice, sembrerebbe che stia scappando dal luogo dell’evento, ma credo che ognuno di noi abbia un modo di elaborare i fatti diverso e che vada rispettato. Lei non fugge, cambia rotta per trovare la luce in fondo al tunnel.

Un romanzo che ci fa comprendere con semplicità quanto sia imprevedibile la vita, quanto anche le persone, all’apparenza forti, possano inevitabilmente cedere sotto il peso degli eventi.

L’autrice ha la spiccata capacità di cogliere le emozioni e di farle vivere nero su bianco, come anche suoni, profumi, gusti e paesaggi che Alice vive nei suoi 6 mesi “sabbatici” in Svizzera.

Vorrei avere un briciolo della forza che ha avuto lei nel cambiare Nazione, e crearsi una vita, una routine, delle amicizie in un luogo cosi diverso dal proprio eppure cosi coinvolgente e magico. Amo la montagna!!!

Motivo in più per leggerlo è quello di ritrovare nero su bianco la ricostruzione del rapporto esclusivo che si instaura tra padrone e cane, e la semplicità della vita in alta quota.

Se ti piace quello che leggo e vuoi scoprire se non leggo solo romance…

Mi trovi anche su Goodreads – clicca qui – dove aggiorno in tempo reale le mie letture.

Per leggere altre mie Book Review clicca qui

Chiara R.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.