30 Days Self Care Challenge

30 Days Self Help Challenge copertina

30 Days Self Care Challenge

Se vuoi prenderti cura di te stesso e volerti bene la 30 Days Self Care Challenge è la sfida perfetta per te. Una Challenge facile, intuitiva che prevede una sfida al giorno per 30 giorni. Sei tu che puoi decidere in che ordine farle, l’importante è che ti “sforzi” a portare nella tua giornata nuove sane abitudini.

Le buone abitudini si acquisiscono con il tempo e la ripetizione, non occorre stravolgere la propria giornata o vita… Step by step… Piccoli passi che ti porteranno a volerti bene un pochino di più giorno dopo giorno.

Prendersi cura di se stessi per…
  • Avere una vita più sana
  • Dedicarsi del tempo esclusivo anche se richiede impegno e dedizioni a e verso se stessi
  • Prendersi cura dell’anima, della mente e del corpo
30 Days Self Care Challenge
  1. Decluttering
  2. Decluttering e donare
  3. Bere più acqua
  4. Morning walk
  5. Leggere
  6. Parlare con un caro vecchio amico
  7. Ogni giorno cucinare qualcosa di nuovo
  8. Imparare a star bene da soli
  9. Stare sempre in ordine
  10. 3 cose per cui si è grati
  11. Mangiare sano e pulito
  12. Yoga e meditazione
  13. Scrivere
  14. Immergersi nella natura
  15. Shopping sotto casa
  16. Dedicare del tempo ad un hobby
  17. SPA Day
  18. Vedere un film o una serie tv preferita
  19. Relax Day
  20. Osservare la bellezza dell’alba o del tramonto
  21. Fare qualcosa che ci riporta bambini
  22. Sugar free per un giorno
  23. Pianificare i pasti della settimana
  24. Dormire quanto si vuole
  25. L’elenco della felicità
  26. Giardinaggio in casa
  27. Scrivere un diario
  28. Ascoltare musica rilassante
  29. Social detox
  30. Valorizzarsi
Decluttering … e dona

L’inizio dell’anno è un buon momento per riordinare casa e fare una cernita di cosa realmente necessitiamo e usiamo quotidianamente in ogni stanza, e soprattutto nell’armadio.

Ciò che è usurato e rotto, lo si usa.

Ciò che è nuovo, lo si dona o lo si vende.

Vivere in un ambiente ordinato, pulito, sgombro da fronzoli rilassa gli occhi, quindi la mente e alleggerisce l’animo. Basta fare la prova in una stanza o anche solo con un cassetto.

Stare in ordine – SPA Day – Relax Day

Quando si passa molto tempo in casa, perchè si è disoccupati o in smart working, studenti o casalinghe, mai e poi mai ci si deve lasciare andare.

Indossare un vestito comodo ma carino, aiuta a sentirsi subito di buon umore e sorridersi allo specchio.

Dedicarsi un’ora o una giornata per se stessi sembra puro lusso, eppure è la migliore coccola che ci potremmo regalare. Una lunga doccia con il bagnoschiuma preferito, uno scrub corpo o dei fanghi. Una mezzora di spa per il viso (esfoliante – maschera – massaggio viso dopo l’idratazione)… per poi abbandonarsi sul divano con un buon libro e una tisana o per riprendere la serie tv preferita, abbandonata per i troppi impegni.

Se si è giù di corda, prendersi cura del proprio corpo con qualche coccola è rigenerante anche per l’umore.

Valorizzarsi

Valorizzarsi ovvero lavorare su se stessi per essere ogni giorno la versione migliore di se stessi.

Questo non significa cura maniacale del fisico, con sedute interminabili di fitness, diete restrittive e destabilizzanti per il metabolismo.

Questo significa sedersi a tavolino con se stessi e mettere nero su bianco punti di forza e di debolezza. La nostra mente e la nostra “pancia” ci spingerà a lavorare più duramente su qualche punto in particolare… Aspetti più terreni come un difetto fisico; più intellettuali come la necessità di sentirsi più “acculturati”, approfondendo un argomento o una materia. Aspetti più spirituali, cercando di smussare il proprio carattere e animo per vivere più sereni e in pace in quasi ogni situazione.

Immergersi nella natura – Forest bathing

Anche se non si vive ai piedi di una montagna, è possibile immergersi nella natura. Un piccolo boschetto di faggi in campagna o in collina, un parco cittadino.

Non si parla di esercizio fisico o di un’escursione, ma semplicemente di entrare in contatto con la natura, connettersi con essa. Una sollecitazione dei cinque sensi per educarsi all’ascolto e alla capacità di respirare; di osservare attorno a se stessi e di stabilire un contatto.

Quando si è in armonia con la natura, si inizia a guarire.

Il sistema nervoso si resetta, il corpo e la mente tornano ad uno stato ideale. Ci si sente rinvigoriti e ristorati. Si dorme meglio. L’umore migliora, non si è più cosi aggressivi, ostili, scorbutici.

Basta una mezz’oretta al giorno per beneficiarne a 360° animo – mente – corpo.

Imparare a trattarsi amorevolmente può sembrare a prima vista un esperimento pericoloso. – Sharon Salzberg
Cura di se stessi…

E’ una terminologia cosi generale e vasta, che è difficile spiegarlo in poche parole.

Cura di se stessi ovvero…

  • Essere gentili con se stessi
  • Volersi bene
  • Accettarsi
  • Essere obiettivi
  • Sanamente autocritici

Quando si impara a prendersi cura di se stessi, si comprende quando dire SI o NO a chi è accanto, rimanendo concentrati sui propri compiti, obiettivi, progetti.

Prendersi cura di se stessi per…

  • Migliorare la propria vita privata/sociale/professionale
  • Aumentare la propria autostima
  • Migliorare la consapevolezza interiore
Letture di approfondimento
  • Mindful Morning Routine – clicca qui
  • Praticare la gratitudine – clicca qui
  • Allenarsi all’alba – Consigli – clicca qui
  • Allenarsi all’alba – Cosa non ho mai detto – clicca qui
  • Respiro profondo – Cos’è e i suoi benefici – clicca qui
  • Social detox – clicca qui
  • Healthy Habits per una giornata migliore – clicca qui
  • Come eliminare le cattive abitudini – clicca qui
  • Walk/Run Plan – Dalla camminata alla corsa con il mio piano di allenamento – clicca qui
  • Come canalizzare l’energia con lo Yoga – clicca qui
  • Per provare a cucinare qualcosa di nuovo… le mie ricette – clicca qui

Chiara R.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.