Il problema è che mi piaci…di Paola Servente

Il problema è che mi piaci...di Paola Servente

Il problema è che mi piaci…di Paola Servente

Conduttrice e autrice radiofonica, voce mattutina di Radio Babboleo, Paola Servente esordisce nel mercato dei romanzi rosa con “Il problema è che mi piaci …“. Libro edito da Newton Compton Editori, disponibile in versione cartacea ed ebook.

La trama

Non è mai troppo tardi per innamorarsi

Le cose non sono mai state troppo semplici per Nora, un’insegnante di musica in una prestigiosa scuola privata, che cresce da sola suo figlio di cinque anni, Michelangelo.
Può contare solo su sé stessa, perché Filippo, il padre di suo figlio, vive a Santo Domingo, terrorizzato all’idea di diventare una persona adulta e responsabile.

Nora però ha mantenuto con lui un legame forte, nella speranza che un giorno la loro famiglia possa riunirsi definitivamente. Ma quando la scuola rischia la chiusura, le preoccupazioni di Nora si moltiplicano.

Possibile che la sfortuna abbia deciso di perseguitarla? Oppure il destino le sta dando una seconda opportunità?

Nella sua vita piomba Alessandro, consulente aziendale e papà di una delle sue alunne, che si offre di studiare un piano di rilancio per salvare l’istituto e che la vuole nel suo team di lavoro.

Il fatto che sia terribilmente affascinante di sicuro complica le cose… Se vuole davvero fare ordine una volta per tutte nella propria vita, Nora dovrà imparare a fidarsi del proprio cuore.

____________________________________________________________

A volte ci si ancora ad un sogno, ad una storia finita ma non come avremmo voluto, e cosi facendo ci precludiamo altre strade e forse la felicità.

Questo è il nocciolo della storia di Il problema è che mi piaci … di Paola Servente. Scrittura fresca, trama leggera e senza grandi pretese che diverte, intrattiene e in parte fa sognare. Da vero romanzo rosa, non mancano le scene piccanti, ma descritte in modo fine ed elegante.

La storia di Nora – Alessandro si intreccia ad altre storie di coppia, spicca Martina e la sua cotta – non cotta per l’insegnante di inglese. Proprio nei ringraziamenti, l’autrice ci spoilerà un possibile sequel con lei come protagonista.

Consiglio questo romanzo a chi cerca leggerezza, freschezza e un intrattenimento in un pomeriggio di pioggia o a bordo piscina (pensando alla bella stagione).

Chiara R.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.