Il club del pranzo della domenica di Juliet Ashton

Il club del pranzo della domenica di Juliet Ashton

Il club del pranzo della domenica di Juliet Ashton

Se avete in programma qualcosa, disdicete tutto e tenete libera l’intera domenica immergendovi in Il club del pranzo della domenica di Juliet Ashton.

La trama

Quasi tutte le domeniche Anna e la sua famiglia allargata si riuniscono per il brunch. Si parla, si ride e si mangia sempre troppo.

Alcune volte le cose davvero importanti rimangono non dette, altre invece si pronuncia la frase sbagliata al momento sbagliato. Fa tutto parte del loro appuntamento settimanale.

Seduta tra l’ex marito e il nuovo compagno, Anna sta ancora realizzando l’idea di una gravidanza inaspettata all’età di quarant’anni. Intorno al tavolo ci sono anche sua nonna, i suoi fratelli e un ricordo del passato troppo terribile da affrontare.

Tutto si mescola con il tintinnio allegro delle posate, i profumini delle pietanze appena uscite dal forno e qualche immancabile macchia sulla tovaglia.

Ma quando una lettera viene recapitata, costringendo Anna a fare i conti con il suo passato doloroso, persino l’atmosfera calda e accogliente della tavola domenicale potrebbe non bastare. Riuscirà a conciliare quel che è stato con il futuro?

_________________________________________________________

Quattro fratelli, mariti, ex mariti, possibili fidanzati, figli e una nonna, questi sono gli ingredienti di Il club del pranzo della domenica di Juliet Ashton.

Fin dai primi capitoli sono rimasta affascinata dall’atmosfera che nasceva all’interno di ogni casa durante i pranzi della domenica. Ognuno di loro preparava con attenzione la casa, la tavola e il menù in attesa dell’arrivo dell’intera famiglia.

Ad ogni capitolo il mio pensiero era uno solo “vorrei anch’io una famiglia cosi unita nonostante tutto, difficoltà, divergenze e differenze di opinioni”. Loro si riunivano a tavola e a me mancavano i pranzi della domenica di quando ero piccolina.

Quello che insegna la storia di Il club del pranzo della domenica di Juliet Ashton, viene detto da Anna alla fine del libro, ovvero che il grande amore non è solo un fidanzato o marito o un figlio, ma l’intera famiglia che mai ti abbandonerà.

Chiara R.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.