Due cuori a Parigi di Caroline Vermalle

Due cuori a Parigi di Caroline Vermalle – Recensione

“Due cuori a Parigi” di Caroline Vermalle è uno dei regali di compleanno che ho ricevuto da una mia cara amica, che sa del mio amore spassionato per la città degli innamorati, Parigi. “Due cuori a Parigi” di Caroline Vermalle è edito in Itlia da Unversle economica Feltrinelli, disponibile in versione ebook e cartacea.

Di Caroline Vermalle ho già letto e recensito:

La trama

Parigi può essere un posto che fa paura e a volte i parigini sono davvero scostanti, nessuno lo sa meglio di Guillaume, che nella Ville Lumière ha visto i propri sogni spegnersi uno dopo l’altro. A salvarlo, solo un gruppo ristretto di amici, tra cui la ribelle ed eccentrica Edie. Quando la ragazza annuncia di volersi trasferire a New York, a Guillaume crolla il mondo addosso. Perché in quel momento, dopo anni di innocente complicità, capisce di non poter vivere senza di lei. Guillaume scoprirà così che Parigi ha sempre qualche asso nella manica. E tra catastrofi ed epifanie troverà infine ciò che tanti hanno solo sognato: il cuore di Parigi.

______________________________________________

“Due cuori a Parigi” di Caroline Vermalle è ambientato nella città degli innamorati per eccellenza, Parigi, e racconta la storia della guida turistica Guillaume, che si nomina funambulo della vita quando si rivolge a noi lettori e che scrive libri sulla sua adorata Parigi nel tempo libero.

Per chi ha visitato anche non troppo recentemente Parigi, sa che non è proprio la città della “vie en rose” che film o riviste patinate ci mostrano, ma di certo ha un suo fascino che chiunque potrebbe cogliere se solo andasse oltre alle apparenze. La sindrome di Parigi, ovvero una sorte di disillusione che mostra la città per com’è e non per come ce la si immaginava, sembra essere la causa del possibile fallimento dell’agenzia di viaggi I love Paris in cui lavora, Guillaume ed Edie.

E’ proprio attorno alla riuscita dell’agenzia di viaggi I love Paris che si sviluppa la storia, anche di amore, di Guillaume.

…l’unico modo per non essre delusi è non aspettarsi niente. Accettare di perdersi. Credere che il cambiamenti davanti a noi sia davvero quello giusto, anche se non si conoscono i nomi delle strade. Le cose accadono solo quando ci crediamo…
…basta avere fiducia e perderci insieme, senza prove, senza garanzie. solo così si prende il meglio, avrebbe detto mia nonna…

In “Due cuori a Parigi” di Caroline Vermalle, l’autrice ha la capacità di guidarci nelle vie più famose e non di Parigi attraverso il protagonista, che non solo ci parla in prima persona e si pone come nostra guida turistica, ma ci mostra le scelte o le possibili opzioni che potremmo vagliare per vivere con più leggerezza e gioia la nostra vita.

In “Due cuori a Parigi” di Caroline Vermalle non si parla semplicemente di amore, si parla di fiducia, di consapevolezza, di determinazione, e di coraggio.

“Due cuori a Parigi” di Caroline Vermalle è un libro indicato ai romantici ma anche chi vuole una storia intrigante che vada oltre alla pura convenzione della “storia d’amore”.

Chiara R.

 

 

 

 

Condividi:

2 thoughts on “Due cuori a Parigi di Caroline Vermalle”

  1. Bella recensione, adoro Parigi, ci andai tantissimi anni fa e mi rapì il cuore. Spero un giorno di poterci tornare, leggo spesso anche io libri ambientati li. Lo metto in lista da leggere.
    Eleonora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.